Chiave codificata non funzionante? Scopri i 4 problemi principali

Chiave codificata non funzionante? Quando ciò accade, il cliente non ha altra scelta: va direttamente dal fabbro  alla ricerca di una soluzione . Hai mai ricevuto un caso come questo nel tuo locale?

Le chiavi crittografate sono emerse circa 20 anni fa con l’obiettivo di aumentare la sicurezza dei veicoli. E ci sono riusciti, poiché si sono rivelati un sistema sicuro contro i furti. Hanno un chip interno che comunica con i circuiti dell’auto nel momento in cui la parte viene introdotta nell’accensione.

Essendo dotata di un sistema di accensione più complesso, la chiave codificata può presentare dei problemi  durante il suo utilizzo che rendono impossibile l’utilizzo del veicolo. Guardane alcuni e scopri come procedere quando un cliente afferma che la chiave crittografata non funziona: 

Chiave codificata non funzionante? Scopri i 4 problemi principali

Chip danneggiato

Il chip interno della chiave è un circuito elettronico che invia segnali codificati al sistema interno del veicolo, mettendolo in condizione di avviare l’accensione. È posizionato nella parte interna della chiave ed è, in un certo modo, protetto dall’alloggiamento della parte.

Ma se la chiave viene colpita con forza, come una caduta da un’altezza considerevole, il chip può rompersi e smettere di funzionare in modo permanente. Se il tuo cliente viene da te e segnala un evento simile, apri immediatamente la parte. Se il chip è rotto, la soluzione è sostituirlo.

Perdita del codice

La decodifica del chip può avvenire in diversi modi. Oltre al suddetto ribaltamento della chiave (che può rompere o decodificare il chip), il problema può verificarsi anche a causa dell’interferenza di qualche altro circuito elettrico vicino alla chiave.

Ma la decodifica può avvenire anche sul chip che si trova nell’accensione del veicolo. In questo caso, una delle cause del problema potrebbe essere il tentativo di avviare l’auto con una chiave non codificata o programmata con un altro codice. In entrambi i casi, per risolvere il problema, è necessario scoprire qual è il codice del veicolo in modo da poter riprogrammare il chip che non funziona.

Batteria scarica

Questo è il problema più comune. La batteria delle chiavi codificate dura a lungo e talvolta il conducente dimentica di sostituirla. Quando la batteria si esaurisce, la chiave smette di funzionare ed è impossibile anche sbloccare l’auto. In questo caso, basta effettuare il passaggio normalmente. In alcuni casi potrebbe essere necessario riprogrammare il codice del veicolo.

Guasto dei circuiti elettronici dell’auto

Una cattiva installazione di apparecchiature come audio, schermi DVD, alzacristalli elettrici, o qualsiasi accessorio che coinvolga la parte elettrica, può causare problemi nel funzionamento della chiave.

In questo caso, è necessario indagare sul motivo per cui la chiave codificata non funziona e inviare il veicolo a un’ubicazione specializzata nell’elettronica automobilistica per risolvere il problema.

Per saperne di più sulle chiavi crittografate, scarica questo e-book e scopri tutto! Così non avrai più dubbi quando il cliente arriverà al tuo locale con una chiave che non funziona!