Rimuovere i graffi dal parabrezza causati dal tergicristallo

I graffi sul parabrezza non sono sempre colpa della spazzola del tergicristallo. Sassolini e altri materiali possono attaccarsi alla gomma della spazzola del tergicristallo e quindi causare lo stesso problema.

Tuttavia, quando la spazzola del tergicristallo è vecchia, la gomma perde la sua rigidità e si piega, lasciando che anche l’asta di metallo graffi il parabrezza. Una delle cose peggiori di un’auto è avere la visibilità anteriore compromessa da graffi sul vetro del parabrezza.

Rimuovere i graffi dal parabrezza causati dal tergicristallo

Il lavavetri non è sufficiente per togliere questi graffi dal vetro, se si verificano durante la guida. A peggiorare le cose, anche quando l’auto non è in movimento ed è stata lavata a fondo, questi graffi potrebbero non venire via.

Nei giorni di pioggia, i graffi o le sbavature dovuti al raschiamento del parabrezza possono compromettere notevolmente la visibilità, contribuendo ad appannare il vetro.

Riducono anche l’efficienza dei tergicristalli e, a seconda delle dimensioni del graffio, possono persino rompere il vetro. Lo stesso vale per la guida notturna, dove i riflessi dei diversi tipi di fari in arrivo intensificano le imperfezioni del parabrezza.

Quindi, come rimuovere il graffio causato dalla lama dal parabrezza? Prima di tutto, è necessario avere a portata di mano i materiali giusti per fare il lavoro a casa.

Per questo avrete bisogno di un dentifricio (conosciuto anche come dentifricio). Oltre ai prodotti comuni che usiamo per lavarci i denti, si può optare per prodotti più adatti a rimuovere i graffi dalle superfici, come il vetro o la porcellana, è importante cercare l’opzione più conveniente.

Un altro elemento che fa parte del materiale è il bicarbonato di sodio, anch’esso facilmente reperibile sul mercato e con prezzi più accessibili.
Dovreste anche avere in mano un detergente per vetri automobilistici, glicerina e ossido di ferro, venduto in forma di pasta. Inoltre, si consiglia di avere alcuni panni morbidi per la pulizia (la microfibra è raccomandata), così come dei contenitori per l’acqua.

Contenuto

Pulizia

Per iniziare il lavoro sul parabrezza, è necessario iniziare a pulire il graffio o il graffio.
In questo caso, usate un detergente per vetri, spruzzando il prodotto sul graffio e pulendolo con un panno morbido.

Assicuratevi che tutto lo sporco sia stato rimosso, poiché polvere, fuliggine, materiali oleosi e sostanze vegetali aderiscono facilmente al vetro (soprattutto nel caso di graffi e scalfitture).
Più pulito è, migliore è il risultato.

Rimuovere i graffi dal parabrezza causati dal tergicristallo

Applicare la pasta

Dopo una buona pulizia del graffio sul parabrezza, ora è il momento di usare il dentifricio.
Prendi un contenitore asciutto e mescola il dentifricio con il bicarbonato. La miscela è necessaria affinché il prodotto possa essere steso sul graffio, cosa che deve essere fatta in modo coerente.

In questo caso, la miscela deve assorbire completamente il bicarbonato di sodio finché non ne rimane alcuna traccia.
Poi, con la miscela pronta, spalmatela sul graffio con movimenti circolari fino a coprire completamente l’intera area interessata.

Dopodiché, aspetta 5 minuti che la miscela di dentifricio e bicarbonato di sodio faccia effetto.

Rimozione della miscela

Dopo i suddetti 5 minuti, si dovrebbe rimuovere la miscela dal parabrezza graffiato.
Per fare questo, usare un altro panno morbido e pulito per rimuovere il materiale, usando sempre movimenti circolari e costanti. Fate questo finché non notate che il graffio è scomparso.

Nel caso in cui il graffio rimanga ancora, prova a ripetere i movimenti circolari per altri 15 minuti.
È necessario lasciare il vetro lucido in questo processo.

Poi, usate di nuovo il detergente per vetri per lasciare l’area completamente pulita. Se il graffio persiste, fai altri movimenti circolari per farlo sparire.

Rimuovere i graffi dal parabrezza causati dal tergicristallo

Trattamento

Fare una miscela di ossido di ferro, glicerina e acqua in proporzioni uguali di un cucchiaio di ciascuno. Mescolare bene la soluzione fino a renderla omogenea.
Applicare la miscela sul graffio del parabrezza con movimenti leggeri e aspettare 5 minuti.

Ancora una volta, spruzzare il graffio con un detergente per vetri e pulire l’area con un panno morbido e pulito.
Il processo dovrebbe essere fatto ogni sei mesi a causa della possibilità che il graffio ricompaia.

E soprattutto, cambiate i tergicristalli, cercando il modello ideale per la vostra auto.