Queste sono le auto elettriche che hanno ottenuto il miglior punteggio nei crash test

La sicurezza è fondamentale in ogni campo della nostra vita e quindi anche all’interno della nostra auto deve essere davvero ai massimi livelli.

Se state pensando di acquistare un’automobile, viste le crisi che il mondo sta vivendo per quanto riguarda i prezzi dei carburanti e i problemi legati all’ambiente, è probabile che le vostre scelte protendano verso una vettura elettrica.

Di recente l’Insurance Institure for Highway Safety, ha nominato quali sono i veicoli elettrici con il titolo più alto ottenuto in “Top Safety Pick+”, dopo aver superato i crash test in merito richiesti.

Queste sono le auto elettriche che hanno ottenuto il miglior punteggio nei crash test

In questo 2022 sono state 7 le vetture elettriche premiate come “le più sicure” e ve le vogliamo far conoscere, per agevolarvi nella scelta di un’automobile con i livelli di sicurezza migliori.

I veicoli sono i seguenti:

  • Tesla Model 3
  • Tesla Model Y
  • Volvo XC40 Recharge
  • Volvo C40 Recharge
  • Volkswagen ID.4
  • Audi E-Tron
  • Audi E-Tron Sportback

Vi è anche un ottavo veicolo, entrato di fatto in questa categoria, e si tratta del mezzo con celle a combustione a idrogeno, Hyundai Nexo. Quest’ultimo ha ottenuto il certificato Top Safety Pick+, a differenza della Ford Mustang Mach-E, che ha ricevuto una certificazione di secondo livello, perdendo il “plus” perché i fari sui livelli di allestimento Select e California Route 1 hanno ricevuto una valutazione inferiore a quella necessaria.

In totale sono stati questi 8 i mezzi tra i 65 “in gara” a ricevere i meriti come vettura dalle capacità di sicurezza più elevate.

Queste sono le auto elettriche che hanno ottenuto il miglior punteggio nei crash test

Ricevere una valutazione “Top Safety Pick+” è qualcosa di veramente importante, dato che i veicoli che la ottengono devono aver ottenuto il punteggio più alto di “Buono” in tutte e sei le categorie dei crash test IIHS, una valutazione “Avanzata” o “Superior” per la tecnologia di prevenzione degli incidenti frontali disponibile nella modalità veicolo-veicolo e nella sezione veicolo-scenari per pedoni ed infine dei proiettori di serie con una classificazione “Buono” o “Accettabile”.

Queste classificazioni sono estremamente importanti, dato che consentono agli acquirenti di prendere delle decisioni specifiche, ottenendo tutte le informazioni di cui necessitano sulla sicurezza di un determinato veicolo.