Quanto sono efficaci le protezioni del convertitore catalitico nella prevenzione dei furti

Molte persone si sono ritrovate ad affrontare un problema veramente fastidioso, legato al furto del convertitore catalitico dell’auto. Questo disagio è presente in qualunque angolo del mondo e sono moltissimi coloro che non esitano a cercare una soluzione per evitare che una situazione del genere possa capitargli. Il catalizzatore fa parte del sistema di scarico dei motori a combustione interna e il suo utilizzo è quello di ridurre i gas nocivi che vengono espulsi dal motore.

Questo elemento è costituito da una maglia ceramica di canali, rivestiti da materiali come Platino, Rodio e Palladio. È proprio a causa della presenza di questi elementi, che i convertitori catalitici sono tra le mire principali dei malintenzionati. Questo elementi sono estremamente facili da eliminare, dato che è sufficiente tagliare i tubi a cui sono attaccati per sfilarli senza difficoltà.

Quanto sono efficaci le protezioni del convertitore catalitico nella prevenzione dei furti
credit: @kinek00 via Twenty20

Fortunatamente sono state escogitate delle protezioni efficaci per prevenire tali furti e se non avete ancora adeguato il vostro veicolo, fareste meglio a farlo il prima possibile. Ovviamente a seconda del tipo di veicolo in nostro possesso ci sono diversi dispositivi progettati per prevenirne il furto. La maggior parte delle polizze di assicurazione non copre questo furto, e quindi dobbiamo essere noi stessi a pensare alla sua tutela. Tra i vari sistemi di sicurezza ne esistono principalmente due che si rivelano i più efficaci sul mercato:

1. Uno scudo protettivo antifurto

Si tratta fondamentalmente di una piastra metallica che viene installata direttamente sopra il convertitore catalitico stesso e la sua funzione è quella di impedire che possa essere staccato con facilità. I prezzi di questo prodotto oscillano tra i 150 e i 500 euro e variano in base alla grandezza e al modello.

2. Una gabbia in acciaio

Il secondo metodo più utile per tutelare i furti di questo elemento è installare una gabbia che circonda completamente il convertitore catalitico. Con questa soluzione non sarà possibile inserire le mani all’interno e recidere i tubi di collegamento.