Qual è il modo corretto per misurare l’olio nella tua auto?

L’olio motore sta alle auto come il sangue sta al nostro corpo, è essenziale per il corretto funzionamento e una vita lunga e funzionale per la macchina. Ecco perché è importante sapere come controllarlo.

L’olio ha il compito di lubrificare quasi tutte le parti del motore, evitando così che si usuri eccessivamente con l’attrito del metallo. Aiuta anche a mantenere pulito il motore, prevede l’accumulo di sporco e si assicura che il motore non si surriscaldi.

Qual è il modo corretto per misurare l'olio nella tua auto?

Il controllo del livello dell’olio non è qualcosa di così difficile come si pensa. Assicurarsi che l’olio sia al livello corretto eviterà costose riparazioni dovute alla mancanza di olio.
Ecco cinque semplici passaggi per controllare il livello dell’olio del tuo veicolo.

  1. Il veicolo deve essere su una superficie piana, con il motore spento e freddo. Se controlli il livello dell’olio con un motore caldo, molto probabilmente avrai una lettura sbagliata e potresti anche scottarti, quindi meglio evitare a priori!
  2. Identificare l’astina di livello olio motore. Queste canne hanno sempre un’impugnatura di colore diverso.
  3. Estrarre l’asta e pulirla per bene dall’inizio alla fine, così da poter misurare con precisione.
  4. Reinserire l’astina e controllare la punta dell’astina, dove si trovano i segni di livello dell’olio?
  5. Il corretto livello dell’olio deve essere compreso tra le due linee che l’astina ha.
Qual è il modo corretto per misurare l'olio nella tua auto?

Se il livello dell’olio è basso si consiglia di aggiungere olio per evitare guasti al veicolo. Se il livello dell’olio è superiore al livello, l’olio in eccesso deve essere rimosso per un corretto funzionamento del veicolo.

Se invece l’auto è senza olio, è meglio controllare l’auto, potrebbe avere perdite che devono essere riparate. Ma se l’asta è totalmente asciutta:

  • Assicurarsi di controllare che il filtro dell’olio non presenti perdite.
  • Verificare che il carter sia in buono stato e non abbia perdite di olio.
  • Verificare la tenuta delle guarnizioni del motore.

Se dopo aver esaminato tutti questi punti non trovi perdite e quindi non trovi il difetto, è meglio che porti l’auto dal tuo meccanico di fiducia in modo che lui possa effettuare i controlli e le riparazioni necessarie affinché tu possa guidare il tuo veicolo con tranquillità e in sicurezza . La pressione dell’olio è molto importante. Se il motore non ha la pressione necessaria, la mancanza di lubrificazione danneggerà i metalli al suo interno per colpa dell’attrito, provocando l’arresto completo della vettura.