L’idropulitrice danneggia la vernice dell’auto?

Il lavaggio dell’auto a casa è molto facile al giorno d’oggi. Sono finiti i giorni in cui bisognava avere pazienza per pulire l’auto usando solo un tubo, e spesso la pressione non aiutava.

Che dire degli autolavaggi, che in passato esistevano solo nelle stazioni di servizio e con quegli enormi rulli che finivano per danneggiare la vernice e parti dei veicoli con la loro enorme pressione sulla carrozzeria.

Con le idropulitrici ad alta pressione, è diventato facile togliere lo sporco più pesante dall’auto, fornendo non solo la completa insaponatura del veicolo, ma la rapida rimozione del prodotto e anche di altre sostanze che hanno aderito alla vernice o un’altra parte dell’auto.

L'idropulitrice danneggia la vernice dell'auto?

Circa 20 anni fa, avere un’idropulitrice di questo tipo in casa sarebbe stato un lusso, poiché l’attrezzatura non era né piccola né economica. Ma questo è totalmente cambiato e, oltre a ridurre il consumo d’acqua, queste macchine accelerano anche il tempo di servizio.

Questa attrezzatura ha una pressione compresa tra 50 bar (750 psi) e 1.200 bar (30.000 psi), anche se alcuni superano questo segno. Ma se avete notato, 1.200 bar sono un sacco di pressione.

Infatti, alcune idropulitrici ad alta pressione possono essere collegate a tubi più grandi (nel caso dello spessore), e possono produrre getti d’acqua abbastanza forti da spingere un uomo su una superficie liscia.

Ma nel complesso, i portatili domestici non sono così forti e possono produrre un buon autolavaggio, soprattutto se l’auto è abbastanza sporca. Questa pressione, tuttavia, è molto più alta di quella prodotta da un tubo con un ugello speciale per amplificare la forza dell’acqua che passa attraverso il sistema fognario.

Quindi, per molte persone rimane la domanda: se lavo l’auto con un’attrezzatura ad alta pressione, la vernice può essere danneggiata? Questa domanda sorge perché abbiamo parti più fragili nelle auto, che potrebbero essere facilmente danneggiate.

Quindi, l’idropulitrice ad alta pressione danneggerà la vernice? Non se il getto non è posizionato troppo vicino alla carrozzeria. L’uso di queste idropulitrici è indicato per la pulizia di superfici lisce, come la vernice dell’auto.

Alcuni produttori indicano anche come lavare correttamente l’auto con queste idropulitrici. In questo caso, si raccomanda di iniziare il lavaggio iniziale dall’alto verso il basso, per evitare che lo sporco più pesante, presente nella parte inferiore della carrozzeria e sulle ruote, venga proiettato sulla vernice del veicolo, che potrebbe graffiarla.

Quando è il momento di bagnare, non fare il lavoro sotto la luce del sole, ma cerca un posto ombreggiato per farlo. Preferibilmente, fatelo dall’inizio, se possibile.

Per applicare il sapone, preferibilmente neutro o specifico per il lavaggio dell’auto, utilizzare il serbatoio dell’idropulitrice. Se non ha questo elemento, allora passatelo dall’alto verso il basso usando una spugna o un guanto per la pulizia speciale, facendo movimenti circolari e senza molta forza.

L'idropulitrice danneggia la vernice dell'auto?

Dopo aver applicato il sapone, usate di nuovo l’idropulitrice con l’ugello aperto per raggiungere la maggior parte possibile della superficie della carrozzeria per ridurre il tempo e risparmiare acqua.

Lavare sempre dall’alto verso il basso e cercare di pulire anche le ruote dall’esterno e dall’interno, così come il passaruota. Fare dei movimenti per accelerare la rimozione del sapone dalla superficie del veicolo senza ritardi.

Dopo di che, rimuovere l’acqua in eccesso con un panno appropriato. Poi, usate un altro panno per asciugare la superficie della carrozzeria, evitando di lasciare parti bagnate o tracce d’acqua, soprattutto se dovete dare la cera all’auto più tardi.

Altrimenti, fate lo stesso, poiché se l’auto è esposta al sole per un periodo di tempo prolungato, l’acqua che è scesa può macchiare la vernice. Questo è il motivo per cui non si raccomanda di lasciare l’auto ad asciugare al sole.

Sia per un lavaggio completo che per rimuovere quell’eventuale sporco o eccesso di fango e altri materiali che stanno sporcando l’auto, l’idropulitrice è molto pratica.

Usarlo è il modo migliore per ottenere un buon lavoro finale, lasciando l’auto molto pulita e, se è già incerata, lucida. È a causa di questa struttura che molti autolavaggi hanno abbandonato il sistema a rulli, che danneggiava solo i veicoli, e hanno iniziato a usare le pistole di lavaggio.

Quindi, non c’è da preoccuparsi se l’auto è stata lasciata a lavare in questi stabilimenti, perché il loro uso è diffuso. Se si tratta di una stazione di servizio, evitate i rulli di lavaggio perché danneggiano davvero l’auto.