I monopattini causano più lesioni delle moto

Sono diventati un’alternativa per la mobilità personale a livello globale, ma uno studio rivela che le lesioni causate in incidenti con monopattini elettrici superano quelle causate dalle motociclette.

I monopattini causano più lesioni delle moto

I monopattini elettrici causano più lesioni delle moto secondo uno studio

Lo rivela uno studio dell’UCLA. Da tempo ormai le strade si riempiono di monopattini elettrici. Un mezzo di mobilità personale economico, agile e pratico per brevi tragitti che normalmente si sarebbero fatti prima a piedi, in bicicletta o con i mezzi pubblici. Oltre ai propri monopattini sono nate contemporaneamente diverse società di noleggio per questo tipo di veicolo, e tutto questo mentre le normative a riguardo non vanno avanti.

In sintesi, possiamo dire che ci sono già milioni di persone nel mondo che usano regolarmente il monopattino elettrico e, come previsto, ci sono incidenti. Ciò che sorprende è il fatto che secondo un rapporto pubblicato dall’UCLA (University of California a Los Angeles) sia più pericoloso utilizzare il monopattino rispetto ad altri mezzi di trasporto, moto compresa.

La conclusione arriva dopo aver analizzato i dati municipali di Los Angeles con i registri degli infortuni che hanno richiesto cure mediche a causa di un incidente con il monopattino elettrico. Pertanto, si è concluso che per ogni milione di viaggi in monopattino si verificano 115 feriti . Mentre in auto sono otto per milione, 15 nel caso delle biciclette e 104 nel caso delle moto.

Tuttavia, questo non è il primo studio al riguardo e vanno tutti sulla stessa linea, nel caso del Texas è stato stimato il numero di feriti per milione di miglia percorse . Con dati del 2018 il tasso era di 180 feriti mentre per il resto dei veicoli a motore (qui non c’è distinzione tra moto e auto) era di 0,9 per milione di miglia percorse.

I monopattini causano più lesioni delle moto

A proposito di lesioni, le principali che sono state rilevate e per le quali è stato necessario che i feriti si recassero al pronto soccorso sono fratture e ferite alla testa. Inoltre, altri rapporti evidenziano il fatto che su 397 pazienti che si trovavano in un pronto soccorso specifico per l’uso del monopattino, solo 19 indossavano il casco. Inoltre, in quel caso, il 25% dei feriti necessitava di un intervento chirurgico . Logicamente, non tutti gli incidenti hanno la stessa gravità, ma è chiaro che si tratta di una situazione da prendere molto sul serio, poiché anche i pedoni sono coinvolti in molti incidenti.

Per questo motivo è consigliabile utilizzare sempre il casco e tutte le protezioni che si possono, oltre a mantenere una velocità adeguata in base al posto in cui ci si trova.

Al momento non abbiamo studi simili in Italia, ma è chiaro che c’è un ritardo tra la realtà della strada e la legislazione. E sempre senza perdere di vista il fatto che un monopattino oggi non ha targa identificativa né assicurazione di responsabilità civile in caso di sinistro. Un altro grande inconveniente su cui vale la pena riflettere.

Ecco un video che risale al Settembre del 2021, ancora oggi questo è un problema molto evidente.