Cosa significa che l’auto brucia olio?

In ogni veicolo la presenza dell’olio è qualcosa di fondamentale. Chiunque sa che non bisogna mai aspettare che il suo livello scenda troppo dato che potrebbe finire con il danneggiare diversi componenti del motore.

In svariate occasioni però si possono presentare problemi di diverso genere. L’olio del motore è appositamente progettato per mantenere perfettamente lubrificate tutte le parti metalliche e conservare quanto più freddo il motore stesso.

Cosa significa che l'auto brucia olio?
credit by envato elements

Tuttavia, è del tutto normale che con il passare del tempo alcune parti del nostro veicolo inizino a consumarsi e deteriorarsi. Tra queste, logicamente, ci sono anche le zone che contengono l’olio lubrificante e questo potrebbe finire inevitabilmente con il fuoriuscire. Se si verificassero determinate circostanze, si potrebbe avvertire uno strano odore di olio bruciato.

Quando questo avviene significa che ci troviamo davanti ad un problema piuttosto serio. Ciò potrebbe provenire o da una perdita di olio o da un problema interno del motore. In entrambi i casi è inevitabile che l’olio si consumi molto più velocemente del normale dando vita a situazioni potenzialmente pericolose. Ma vi siete mai chiesti come faccia a bruciare l’olio della vostra automobile?

L’olio bruciato può formarsi quando le fasce elastiche sono danneggiate, quindi ad una mancanza di compressione nella camera di combustione. Anche una valvola PCV danneggiata o difettosa può portare ad una situazione del genere e far fuoriuscire l’olio non riuscendo a trattenere la pressione.

Cosa significa che l'auto brucia olio?
credit by envato elements

In ogni caso, qualunque dovesse essere la causa per cui avvertiate un forte odore di olio bruciato, è estremamente importante intervenire quanto più rapidamente possibile se non si vuole assistere ad un guasto del motore.

Se notate un problema alla vostra vettura, effettuate un controllo quanto prima possibile, dato che non possiamo mai sapere con certezza dove finiranno le nostre perdite di olio e, nel peggiore dei casi, potrebbero anche verificarsi bruciature alle parti interne della macchina.