Come capire se la frizione della ventola è danneggiata

Le frizioni delle ventole del motore della nostra auto sono un elemento essenziale per la funzionalità del veicolo stesso. Questi oggetti controllano l’azionamento della ventola e quindi consentono al motore di mantenere la corretta temperatura ed evitare quindi un surriscaldamento potenzialmente dannoso delle sue parti.

Solitamente quando il motore è freddo o quando si trova ad una temperatura normale, le ventole non si attivano completamente, ma le loro funzioni si amplificano con l’aumentare della temperatura, raggiungendo l’apice quando si attivano determinate condizioni.

Come capire se la frizione della ventola è danneggiata
credit by envato elements

È indubbio che la frizione della ventola debba sempre funzionare al 100% per riuscire ad evitare guasti nel motore e quindi è opportuno intervenire il prima possibile, qualora dovessero presentarsi delle problematiche, anche minime. Ecco tre particolari sintomi che possono presentarsi, quando le frizioni delle ventole sono in cattive condizioni e meritano di essere attenzionate.

1 Surriscaldamento del motore
Se notate che il motore raggiunge temperature eccessivamente alte, è ovvio che le ventole non stiano funzionando al loro meglio. Questo problema può essere dovuto da diversi fattori, e solitamente si ritiene che sia dovuto alla mancanza del liquido di raffreddamento, ma il problema può essere legato proprio alla frizione della ventola che per un difetto ha perso la sua funzionalità.

2 Prestazioni diminuite
Il più comune guasto alla frizione della ventola di raffreddamento è causato da un suo blocco. Questo guasto fa sì che la ventola ruoti sempre con l’albero della pompa dell’acqua e anche se il motore non viene surriscaldato, la sua potenza viene ridotta notevolmente, dato che non raggiunge la corretta temperatura. Se doveste notare cali di accelerazione e aumento dei consumi di carburante, probabilmente state assistendo ad un guasto di questo genere.

3 Rumori interni
Quando la frizione della ventola si blocca, la rotazione di questo oggetto avverrà in modo continuo. Pertanto non potrete fare a meno di sentire un forte suono provenire dall’interno del motore e legato proprio al rumore della ventola che gira a piena velocità. Se volete verificare la presenza di questo guasto dovrete aprire il cofano e controllare la frizione della ventola. Se notate che le sue eliche sono particolarmente danneggiate non esitate a sostituirla al più presto.