3 possibili motivi per cui la tua aria condizionata non funziona

Con l’arrivo della bella stagione, quando si devo fare lunghi tragitti in automobile, niente è più importante dell’aria condizionata che funzioni nel migliore dei modi. Nonostante sia un accessorio che non a tutti piace, un buon sistema di areazione ci aiuta, soprattutto durante le giornate più calde, a non farci soffrire in modo esagerato, evitando colpi di calore che potrebbero causare anche dei gravi incidenti.

Ma quali sono i guasti che possono avvenire e che fanno si che l’aria condizionata non funzioni in modo corretto? Scopriamolo insieme. Nella maggior parte dei casi, la causa principale che viene attribuita al malfunzionamento o al guasto dell’aria condizionata, è associata alla perdita del gas refrigerante, ma esistono anche altre motivazioni che possono portare al malfunzionamento dell’aria condizionata, scopriamole insieme.

3 possibili motivi per cui la tua aria condizionata non funziona

1. filtri sporchi

Ebbene si, la polvere e lo sporco tendono ad accumularsi nei filtri, andandoli ad intasare e portando quindi ad un malfunzionamento. L’accumulo di polvere nei filtri può portare inoltre ad un aumento di reazioni allergiche causate dai batteri che si annidano in essa. Ecco perchè è consigliabile pulire regolarmente i filtri dell’aria o in caso di particolare usura, cambiarli definitivamente.

2. danneggiamento del compressore

È possibile che questo rientri tra le causa del cattivo funzionamento del sistema di areazione. Solitamente si capisce in quanto durante l’accensione del sistema, questo viene accompagnato da una sorta di vibrazione, oltre a non funzionare al meglio. In questo caso è consigliabile portare l’auto a riparare, in quanto la sostituzione del pezzo risulta essere abbastanza costosa.

3. motore del ventilatore

Secondo gli esperti, un altro problema può derivare dal motore del ventilatore dell’aria condizionata, in quanto questo potrebbe non funzionare nella maniera più corretta. Per questo motivo, nel momento si ha un dubbio sul suo malfunzionamento, è consigliabile portare subito l’auto in un centro specializzato per un controllo più approfondito.

Un ultimo consiglio utile è quello di tentare di risolvere il problema nel minor tempo possibile, in maniera tale da riuscire ad evitare che il problema peggiori e vada ad intaccare altre zone della nostra automobile.